Oggi in analisi non ci si va più a conoscere se stessi.
Conoscere se stessi può essere utile, ma non deve restringerti la vita. 
La verità è che le persone vanno in analisi per smettere di essere troppo interessate a sé. 
Per aprirsi al mondo esterno, agli altri. 
Io credo che lo scopo della psicoanalisi sia rendere le persone libere di dimenticare un po’ se stesse. 

Adam Phillips – psicoanalista inglese 


12642885_10208517268518174_6183817266817176170_n

Sono psicologo e psicoterapeuta, specializzato in Psicologia della Salute all’Università degli Studi di Torino. 

Iscritto all’Ordine degli Psicologi del Piemonte (n.6066 - 20/09/2010).

La Psicologia della Salute si occupa del benessere soggettivo della persona e della tutela della salute come interesse della collettività e come diritto dell’individuo. I suoi ambiti più importanti sono gli stili di vita e la qualità della vita, i comportamenti a rischio, le situazioni di malattia cronica o grave. Quest’area della Psicologia tratta fenomeni con cui le persone impattano quotidianamente, andando ad occupare un posto di rilievo tra gli interventi nell’area del benessere e nell’area medica.

Sono membro dell'Associazione PCP-RESEARCH Centro Studi di Psicologia e Psicoterapia di Primo Livello, con cui lavoro alla sperimentazione del modello della Psicologia nelle Cure Primarie, in collaborazione con i medici di base.

Sono inoltre Psicologo dell’Emergenza presso Protezione Civile 112, e socio dell'Associazione Psicologi per i Popoli Torino.

Ho conseguito il Master in Victim Support Counselor e scienze vittimologiche presso Associazione Me.Dia.Re. Torino.

Sono accreditato come Facilitatore di gruppi auto-mutuo-aiuto, presso il Camap Coordinamento auto-mutuo aiuto Piemonte.

Mi rivolgo a chi vuole intraprendere una terapia individuale o di coppia (bambini, adolescenti, adulti), con un approccio dinamico-relazionale.

La mia attività clinica (psicoterapia individuale e familiare) è orientata in particolare nel trattare i principali disagi e disturbi di carattere psicologico quali:


  • Disturbi d’ansia (attacchi di panico, fobie, stati di malessere legati a stress eccessivi);

  • Disturbi dell’umore (stati depressivi con alterazioni nel sonno, nella sessualità, nell’alimentazione);

  • Disturbi di personalità;

  • Disturbi psicosomatici;

  • Prevenzione/cura Mobbing e Disagio sul lavoro;

  • Disturbi del comportamento alimentare e del vissuto corporeo;

  • Eventi traumatici;

  • Difficoltà relazionali e di coppia, conflittualità;

  • Difficoltà legate alle fasi del ciclo di vita (disagi evolutivi e adolescenziali, difficoltà scolastiche e disturbi dell'apprendimento, maternità, genitorialità, separazioni, pensionamento, menopausa, lutti, ecc.);

  • Patologie organiche (sostegno a pazienti e familiari).

 
 alessiosandalo - alessiosandalo@gmail.com - 339 61 31 325
  Site Map